image1 image2 image3
Oltre alle seguenti manifestazioni ordinarie, la Pro Loco organizza eventi culturali, ludici e sociali durante il corso dell'anno di cui verranno costantemente pubblicate informazioni dettagliate nella bacheca del sito internet, posta nella BACHECA.
  • 6 gennaio: Arriva la befana: pomeriggio con animazione, tombolata e consegna ai più piccoli della calza con i doni.
  •  Carnevale dei bambini: Baby veglione in maschera con musica ed animazione.
  • La seconda domenica di quaresima si svolge la tradizionale “Festa del Torcolo”, dolce tipico ricco di canditi ed uva passa.
  • 1 maggio a Fontignano.
  • La seconda metà di luglio è da ormai 20 anni riservata a “Fontignano a tavola”. Per 10 giorni è possibile gustare le ricette tipiche del nostro territorio: la ’mbrecciata fontignanese, prelibata zuppa di legumi tipica del luogo, gli umbricelli fatti ancora a mano al sugo d’oca, pappardelle alla lepre, oca e agnello arrosto, cotolette di agnello e impareggiabili cipolle fritte e per concludere in bellezza il "Torcolo di Fontignano". 
  • Dal 2015 fra le tante attività organizzate a Fontignano il nuovissimo "Palio di Fontignano" che si terrà l'ultimo week end di agosto.
  • 24 dicembre: Arriva babbo natale. Nel pomeriggio della vigilia la Pro Loco e Babbo Natale consegnano a domicilio i doni per i più piccoli.
  • 31 dicembre: cenone di fine anno, festeggiando tutti insieme l'arrivo della mezzanotte!

Sottocategorie

  • Fontignano a Tavola 2015

     

    Dal 17 al 26 luglio per 10 giorni è possibile gustare le ricette tipiche del nostro territorio: la ’mbrecciata fontignanese, prelibata zuppa di legumi tipica del luogo, gli umbricelli fatti ancora a mano al sugo d’oca, pappardelle alla lepre, oca e agnello arrosto, cotolette di agnello e impareggiabili cipolle fritte e per concludere in bellezza il "Torcolo di Fontignano". 

    Il perfetto mescolarsi della musica Rock e la tipica atmosfera da "lounge bar" situata nella piazza principale del paese, animerà il vostro dopocena.  

    L'accostamento di un ottimo vino e buona musica in una delle location più suggestive del paese fa della "Dafni Gustoteca" un posto magico dove poter trascorrere un' ottima serata. 

    L’elevato livello del servizio (ordini ai tavoli, piatti in ceramica, posate di ferro, tovaglie di stoffa, vino servito in brocca) fa di Fontignano a Tavola una delle feste paesane più frequentate ed apprezzate del territorio, giusto riconoscimento al duro lavoro degli oltre 300 collaboratori volontari.

  • Festa del Torcolo 2015

    La seconda domenica di quaresima si svolge la tradizionale “Festa del Torcolo”, dolce tipico ricco di canditi ed uva passa. La festa del torcolo rappresenta allo stesso tempo un’importante valorizzazione di un prodotto tipico di Fontignano ed una festa religiosa di tradizioni secolari durante la quale si svolgono le 40 ore di penitenza e preghiera durante la quaresima. Per l’occasione i due forni artigianali del paese producono migliaia di torcoli ed un torcolone da oltre 80 chili di peso e di oltre due metri di diametro che viene offerto in degustazione a tutti i partecipanti al termine della manifestazione.

     

     

  • Palio delle Fonti 2015

    Per iniziativa del Comitato Culturale di Fontignano, dall’anno 2015 si svolgerà una nuova manifestazione che darà lustro al ns. paese: IL PALIO DELLE FONTI.

    L’evento avrà ricorrenza annuale a fine agosto, quest’anno l’appuntamento è fissato per i giorni 29-30 del suddetto mese c/o il centro del paese. La manifestazione sarà accompagnata da una cornice culturale e gastronomica di sicuro interesse, saranno coinvolti anche altri paesi interessati dall’arte del Divin Pittore. Fontignano verrà catapultato indietro nel tempo, in piena epoca rinascimentale, tra dame e cavalieri che ci faranno rivivere i giorni in cui il Perugino visse e soggiornò nella “ ns. contrada”. I due storici rioni simbolo della ns. frazione: Castello ed Hospitale, si scontreranno in sfide e battaglie per cercare di imporre la propria supremazia. Il Palio delle Fonti, così intitolato, in omaggio al nome del paese ed a memoria delle tre storiche fonti d’acqua citate anche nel ns. Statuto, si prefigge, per il momento, di rivitalizzare la vita sociale del paese e di ridare identità ad una comunità frammentata.

    Per l’occasione è stato organizzato un vero e proprio merchandising: magliette, stendardi ed altri gadgets volti a coinvolgere ogni singolo abitante affinché trovi un suo ruolo nell’evento

    Due giornate in sé semplici, incorniciate da sorrisi, soddisfazioni e tanta determinazione; adrenalina e sana competizione. Un salto nel passato che forse riaccenderà i due colori del nostro paese: rosso e blu.

    Starà a noi dipingere la tela del nostro palio!

     

     

     

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.